sabato 18 agosto 2012

Daanan - I Libri
Focus On... Prime, Capitale della Razza Umana
use Google Translate Widget on sidebar
 to read the blog in your language! 
 
Oggi la nostra attenzione si punta su Prime, la capitale della razza degli uomini, che fa da sfondo ai primi capitoli della tetralogia.
Scopriamo qualche particolare interessante.

Prime, Capitale della Razza Umana
Prendiamo spunto direttamente dal titolo di questo focus on per inziare.
La città è conosciuta come Prime per un motivo ben specifico e forse già evidente se avete letto gli estratti dei primi tre capitoli: prende il nome dal cognome dell'Imperatore e condottiero degli uomini, Aeon Prime.
Di fatto, la città all'inizio non è stata altro che il primo accampamento organizzato e fortificato entro la quale Aeon ha raccolto progressivamente le sue forze armate man mano che il suo piano di riunificazione dopo l'Era della Caduta. La struttura iniziale ricorda molto da vicino quella di un accampamento romano, quadrato e con le due direttrici a croce, il decumano e il cardo, che univano le porte principali.
Terminata poi il periodo delle guerre di pacificazione, la città si è man mano sviluppata attorno a questo nucleo principale, modificando la pianta e divenendo più irregolare, dato che al tempo non si parlava certo di piano regolatore o simile.
Con il continuo affluire di popolazione e l'espandersi del controllo del neonato Impero degli Uomini, la necessità di sviluppare un centro nevralgico dove gestire tutto questo si fece così impellente da prendere il sopravvento su un controllo circa dove costruire cosa.
L'edificazione dei quartieri mercantili, del Senato e del palazzo imperiale, unitamente al grosso dei quartieri per i residenti, fu più una scelta dettata dall'opportunità immediata piuttosto che da un piano ragionato. E Aeon aveva altro da pensare che badare all'architettura di una città che nemmeno si era sognato di immaginare all'inizio della sua impresa di unificazione.
Capitale: una definizione che si adatta a Prime unicamente per l'estensione raggiunta all'inizio del Libro Primo. Infatti l'accampamento fortificato ha lasciato il posto a una città ben cinta da mura alte e forti, con al suo centro il Palazzo Imperiale, con vicino il Senato e poi, uniformemente distrubuiti all'interno della cinta muraria, i vari quartieri popolari, quello mercantile, gli acquartieramenti della Legione Imperiale. Ogni giorno, oltre ai residenti, entrano ed escono dalle sue porte decine e decine di villici, mercanti, avventurieri e pattuglie della Legione: un traffico impressionante.
Questo, unitamente al fatto che Aeon l'abbia eletta a sua dimora principale, la rendono la capitale del regno degli uomini, anche se sull'Altopiano di Kallispar l'altra grossa comunità di uomini che è sopravvissuta all'Era della Caduta non è d'accordo. Lo stesso dicasi per le popolazioni dei Territori del Nord, poco avezze a sentirsi sotto il giogo di chiecchessia.

Purtuttavia, Prime resta per dimensioni, popolazione e importanza commerciale e militare la Capitale della Razza degli Uomini e nessun'altro centro abitato può competere in questo con essa.

Almeno per ora.

§§§

Seguiteci sul Blog e su Twitter
per i prossimi Focus On!

Nessun commento:

Posta un commento

Licenza Creative Commons
Daanan - I Libri by Alberto Carli is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.